Articoli recenti
Categorie
Archivio
 

Ristorante Il Tributo

Il ristorante “Il Tributo” nel 1991 non nacque nel segno del caso. La nonna Attilia, la mamma della mamma di Luciano, aveva sempre saputo cucinare molto bene, come tante donne di casa di un tempo. Cose povere, semplici. La pasta all’uovo, gli arrosti, le carni, le salse tipiche toscane, l’agnello, le insalatine di campo, i dolci. Quella tradizione l’ha tramandata di conseguenza a sua figlia e così quest’ultima ha fatto con Luciano, suo figlio.

 

Fu così che quando ebbe l’occasione quest’ultimo creò questo luogo accogliente ed elegante nello stesso tempo, dove la gente la domenica o il fine settimana assaggiasse prodotti che non si distaccavano dalla tradizione toscana ma rivisitati con raffinatezza. Un binomio di usanza e innovazione che si è riflettuto sempre anche nell’ambiente stesso. Delicato ma senza mai abbandonare la sua origine.

Oggi al ristorante, citato dalle più importanti guide, lo chef Simone Del Puglia, che vanta una lunga esperienza di alto livello nel campo della cucina gourmet, lavora quotidianamente nel campo della ricerca culinaria per poter mettere a punto nuove ricette per una gastronomia toscana ristorativa eccellente.

 

In sala Andrea Pofi, vi accoglierà per offrirvi i piatti proposti e realizzati dallo chef e per presentarvi l’amplissima scelta della carta dei vini verticale che propone Villa Barberino, incentrata in particolar modo sul mondo enologico toscano conservata in una cantina meravigliosa di origini longobarde.